Pagani verso le elezioni, l’affondo di Giorgio contro i paladini dell’etica e della morale…

Affondo con tanto dicomunicato da parte di Alfonso Giorgio nei confronti del candidato a sindaco De Prisco.

Se gli audio li ha sentiti perché non ha denunciato il tutto? Non ha denunciato perché sperava che altri al suo posto divulgassero gli audio di D’ONOFRIO, cosi non sarebbe stato risposto per le rime ed il suo armadio con i suoi scheletri sarebbero rimasti ben chiusi? Prima di tuffarsi nell’Etica, nella Morale, nel Perbenismo, nella Lealtà, contasse fino a 10. Ricordo la DITTA FILOSA che cucinava per i bambini paganesi, roba scaduta e marcia, dopo numerose denunce arrivarono i NAS e accertano la verità ma l’assessore DE PRISCO riaffidò l’appalto i perché il fornitore principale della DITTA FILOSA, all’epoca dei fatti era, il suocero dell’ex Sindaco GAMBINO.