Pagani, sversavano illegalmente rifiuti: individuati e sanzionati

Tempi duri per chi sversa illegalmente rifiuti in città: il sistema di videosorveglianza prosegue e i trasgressori pronti ad essere sanzionati.
Il Comune di Pagani non si ferma e continua a combattere senza sosta contro coloro che depositano fuori orario e in altre zone i propri sacchetti della spazzatura. Così come avvenuto in passato, anche stavolta le telecamere hanno pizzicato i trasgressori e hanno permesso all’Ente di poterli multare.
Ad annunciare il nuovo traguardo è il primo cittadino Salvatore Bottone, che attraverso i social ha annunciato che continua la tolleranza zero per chi non agisce nel rispetto delle leggi.

image

“Come ormai avviene già da tempo – le parole del primo cittadino – e grazie all’utilizzo del sistema di videosorveglianza, continua l’azione di controllo e sanzionatoria per eliminare il fenomeno dello sversamento dei rifiuti e l’abbandono di ingombranti. Infatti, grazie ad un serrato monitoraggio del territorio che avviene con il supporto delle telecamere, è stato possibile individuare soggetti che trasportavano con autovetture rifiuti poi abbandonati in strada. Persone che con il loro agire incosciente e senza rispetto per la nostra città, sono state sanzionate.
Non ci sono scusanti per questo tipo di comportamenti incivili e certamente non ci saranno sconti a chi deturpa Pagani.
Intanto, ringrazio i tanti cittadini che – anche con messaggi privati – segnalano violazioni alle quali stanno seguendo controlli e sanzioni”.