Pagani. Morta l’anziana vittima dell’incendio in via Sorvello

Non ce l’ha fatta la signora Anna, l’anziana rimasta vittima dell’incendio propagatosi la scorsa notte in un appartamento di via Sorvello a Pagani. 

Le fiamme avevano avvolto i locali al terzo piano delle palazzine popolari a ridosso di via Carlo Tramontano, incenerendo tutto. Alla base del rogo, probabilmente lo scoppio di un elettrodomestico. Subito allertati i vigili del fuoco, che giunti sul posto hanno provveduto a salvare i sei inquilini con l’ausilio della scala. Le operazioni di salvataggio, però, purtroppo non hanno sortito l’effetto sperato: l’anziana, infatti, è morta oggi all’ospedale di Napoli.

La 79enne, allettata, era stata tratta in salvo dai caschi rossi e subito ricoverata all’ospedale Cardarelli, con ustioni di I e II grado riportate sull’80% del corpo. Con lei anche la figlia. Oggi pomeriggio, purtroppo, il decesso. Sabato, probabilmente, i funerali alla chiesa del Corpo di Cristo.

Continua intanto la maratona di solidarietà organizzata dai cittadini. L’Ente si sta prodigando alla ricerca di un’appartamento da offrire alla famiglia per garantire un tetto sulla testa; i privati, invece, hanno avviato una raccolta fondi che coinvolge anche realtà associative e parrocchiali.