Pagani. Maxi sequestro di etichette contraffatte: sigilli ad una stamperia del falso

Il blitz è scattato al centro di Pagani, all’interno di un locale commerciale. Le Fiamme Gialle di Scafati hanno scoperto – abilmente nascosta tra la merce regolarmente in vendita – una produzione di materiale contraffatti. Una stamperia di etichette false, utilizzate per il confezionamento di capi di abbigliamento e giocattoli.

In particolare, i militari hanno rinvenuto e sequestrato circa 26mila etichette – alcune con marchio Liu-Jo, altre con quello Disney – destinate al confezionamento di merce contraffatta.

Nel corso dell’attività investigativa, i finanzieri hanno ricostruito l’intera filiera del falso – anche in relazione ai recenti sequestri di prodotti contraffatti -, individuando nella stamperia l’anello fondamentale nella fase del confezionamento della merce, poi smerciata su vasta scala in tutta la provincia.

Il responsabile, originario di Pagani, è stato deferito alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore e dovrà rispondere del reato di contraffazione.

L’intero locale commerciale, al cui interno vi erano numerosi macchinari industriali utili al confezionamento dei prodotti, è stato sottoposto a sequestro, come da provvedimento del Pm Giuseppe Cacciapuoti.