Pagani. “Lucciole” lungo Via Nazionale, il consigliere Sessa chiede maggiori controlli

Cittadini allarmati dalla presenza di “lucciole” lungo Via Nazionale. Il consigliere comunale di Pagani, Anna Rosa Sessa scrive al sindaco, al comandante della polizia locale ed al comandante della tenenza dei carabinieri.

“Nelle ultime settimane, mi hanno contattato numerosi cittadini residenti nell’ultimo tratto di Via Nazionale, ovvero quello che da Pagani conduce nella vicina Nocera Inferiore, allarmati dalla presenza di “lucciole” lungo l’arteria viaria a partire dalle ore 21.30 e fino a notte fonda – scrive il rappresentante del civico consesso. Un fenomeno, negli anni addietro quasi completamente debellato, che, purtroppo, è tornato ad essere presente nella nostra città, in particolare dinanzi al Mercato Ortofrutticolo e anche nei pressi del Centro Sociale, dell’Ospedale e del Distretto Sanitario. Un fenomeno “drammatico” che crea non pochi disagi ai residenti di una zona che, negli ultimi tempi, ha raggiunto una densità abitativa molto alta. Nelle ore serali, infatti, sono costretti a chiudere porte e finestre per evitare di assistere a scene sgradevoli o, addirittura, in alcuni casi, a vivere momenti di pericolo. Alla luce di tutto questo, chiedo di intervenire, per quanto di competenza, per restituire serenità e vivibilità ad una fetta di cittadinanza preoccupata ed allarmata.”