Pagani, lo stadio Torre sede delle Universiadi: arrivano i finanziamenti

Il Marcello Torre tra le sedi delle prossime Universiadi e per questo arriva una vera e propria pioggia di euro per l’ammodernamento della struttura.
È grande a Pagani la soddisfazione per la vicenda che ha riguardato la partecipazione con un ruolo privilegiato della città alle prossime competizioni sportive universitarie, che si terranno nel 2019. Ad annunciare il traguardo raggiunto, il sindaco del Comune di Pagani Salvatore Bottone.

“Nella giornata di ieri – le parole del sindaco Bottone – l’Assessore allo Sport, Gerardo Palladino, si è recato a Napoli per ricevere informazioni definitive circa la richiesta presentata dal Comune di Pagani in merito alla partecipazione ad Universiadi 2019, manifestazione sportiva multidisciplinare il cui il suo svolgimento è biennale che vede la partecipazione di studenti iscritti a tutte le università del mondo. E proprio in merito alle Universiadi, con soddisfazione, possiamo comunicare quanto confermato dai vertici dell’ARU (Agenzia Regionale per le Universiadi): lo Stadio Marcello Torre è stato inserito nell’elenco degli stadi che ospiteranno la fase a gironi di calcio delle Olimpiadi Universitarie. Pertanto, è stato concesso un finanziamento per l’adeguamento e l’ammodernamento della struttura comunale per un importo di 800mila euro. Tutto deve concludersi in tempo per l’inizio della manifestazione sportiva previsto per luglio 2019. Inoltre, questa Amministrazione, ha aderito – con l’Assessorato allo Sport – alla manifestazione promossa dal Coni, Sport in Comune, sperimentato in Campania, diventerà nazionale nel 2018. Risultati raggiunti in un settore, quello dello Sport, di estrema importanza soprattutto per i più giovani. Tema nel quale questa Amministrazione crede e per i cui risultati positivi lavora costantemente”.