Pagani – Le dimissioni dell’assessore della Lega, il documento del partito

La Lega in tutte le sue componenti (comunale, provinciale e regionale), esprime grande rammarico per l’andamento della coalizione.

Siamo partiti con grandi progetti ed in pieno spirito di coalizione, siamo arrivati ad oggi con una conduzione verticistica senza un minimo di dialogo e condivisione.

Oggi con la proposta di delibera 118 siamo giunti al capolinea. È inaccettabile che un documento venga portato in consiglio comunale con l’avallo dei consiglieri senza che gli stessi ne sapessero niente.

Da oggi il partito ritira il proprio assessore, alla quale va il nostro più sentito ringraziamento per l’abnegazione ,l’impegno profuso ed i risultati raggiunti in questi pochi mesi, inoltre non parteciperemo al consiglio comunale odierno e ci riserviamo per i prossimi impegni di valutare di volta in volta sempre ed esclusivamente per il bene della città .