Pagani, ipotesi commissario ad Acta per il rendiconto 

Dopo l’ultimo consiglio comunale e l’ennesimo scioglimento, il secondo dopo pochi mesi, potrebbe aprirsi l’ipotesi della nomina di un commissario ad acta per l’approvazione del consuntivo del 2018. Il voto contrario espresso nelle assise non chiuderebbe il capitolo sul bilancio dell’esercizio finanziario relativo al rendiconto di due anni fa. Se la politica non é riuscita a trovare una intesa in aula per deliberare il provvedimento approvato in giunta, potrebbe intervenire, come detto, un commissario ad acta.

@RIPRODUZIONE RISERVATA MN24