Pagani, Fiore: “Ecco la verità sulla tariffa rifiuti“

In questi giorni sono state affermate molte falsità in merito all’aumento della tariffa dei rifiuti in particolare da qualche ex consigliere di Fdi che per mascherare la propria incapacità politica ha deciso di attaccare il pd sulla questione rifiuti”. A parlare Giusy Fiore capogruppo a Pagani dei democratici. “ La cosa assurda è che molti hanno dimenticato che già nel 2014 con guida Fdi della società Ecoambiente c’è stato un aumento della tariffa di 23 euro, passando da 147 a 170 euro a tonnellata. Ma la cosa che più sorprende è che questo aumento era retroattivo al 2013, tant’è che la società provinciale a guida Fdi aveva già disposto l’invio di fatture suppletive ai Comuni per coprire i costi sostenuti da Ecoambiente, nei quali veniva compreso anche quello per la gestione dei siti di stoccaggio e delle discariche post mortem. Ancora più assurdo che gli aumenti predisposti non sono mai stati applicati portando al fallimento della società.Negli anni 2014-2015-2016 c’è stata una perdita di otto milioni di euro, motivo questo che ha portato alla messa in liquidazione della società. Gli stessi consiglieri comunali che adesso criticano questo aumento delle tariffe hanno forse dimenticato che i propri amici politici non sono stati in grado di presentare i bilanci 2014 e 2015 della società e che la rimodulazione dei costi realizzata dal neo commissario Vincenzo Petrosino è il frutto di un lavoro di responsabilità politica e gestionale della società per cercare di risolvere i disastri delle recedenti gestioni targate Fdi.