Pagani: accordo sul Fondo Criscuolo, arriveranno gli alloggi Erp

Il preaccordo transattivo tra il Comune di Pagani e Giuseppina Ruggiero, moglie e tutrice di Gioacchino Petrosino D’Auria, è stato approvato con dieci voti della maggioranza, dando così il vero e proprio alla realizzazione dei trentadue appartamenti Erp sul suolo, realizzazione che va incontro alle necessità di una politica a favore delle fasce più deboli della città, uno degli impegni da sempre presi dall’amministrazione Bottone in questi anni. Il fondo Criscuolo sarà liberato dalla famiglia Petrosino D’Auria in cambio di 200 mila euro e un alloggio all’interno delle palazzine che saranno costruite dall’Iacp. Si conclude in maniera positiva la lunga battaglia giudiziaria degli ultimi anni, che hanno portato a riconoscere alla Ruggiero della sua posizione di affittuario agricolo, posizione riconosciuto dal Tribunale Agrario, accompagnata dalla legittimazione a rimanervi fino al 2026.