Paganese, la carica di De Sanzo: “Voglio maggiore attenzione”

Parla Fabio De Sanzo alla vigilia dell’appuntamento sul campo della Virtus Francavilla: “Consapevolezza di fare ogni domenica una partita nella partita. Analizzati i problemi e gli errori, ora cerchiamo di non ripeterli. Sto lavorando sull’attenzione e sulla concentrazione dei singoli. A Francavilla bisogna migliorare l’attenzione, incontriamo una buonissima squadra, attrezzata per una classifica diversa dall’attuale. L’approccio di domani? Ma non si tratta solo dell’approccio, in ogni partita abbiamo una ventina di minuti terribili, dove concediamo tantissimo agli avversari. Il calcio per me va inteso con la reazione dopo i due gol al Matera, tutto il contrario capitato sull’1-0 a Rieti”. Manca Diop, le deduzioni: “Non cambio tutto per una sola persona, giocherà dall’inizio Punzi, mi ha convinto e quindi sarà in campo dal primo minuto. Abbiamo ancora qualche infortunato, siamo un pò limitati in determinate situazioni. La scelta del trequartista dietro le due punte? Per me contano tantissimo Cesaretti e Scarpa, il modulo lo scelgo in base alle loro caratteristiche, loro due sono il nostro valore aggiunto. Partiti in 20 per la trasferta pugliese. Resta a casa Diop, che deve scontare un turno di stop per l’espulsione rimediata contro il Matera. Ancora out Acampora, Fornito, Schiavino. Portieri: Galli, Santopadre. Difensori: Tazza, Della Corte, Punzi, Carotenuto, Piana, Gargiulo. Centrocampisti: Nacci, Sapone, Gaeta, Gori. Attaccanti: Cappiello, Scarpa, Buonocore, Della Morte, Alberti, Cesaretti, Longo, Parigi.