Paganese e Grassadonia, cordialmente avversari

Sarà la prima volta “contro” fra la Paganese e Gianluca Grassadonia: l’allenatore del Catanzaro, infatti, fu protagonista di alcune delle stagioni più brillanti della storia recente azzurrostellata e, adesso, ritroverà ad avversario i liguorini. Il tecnico salernitano, dopo gli inizi con la Salernitana ed una breve parentesi a Caserta, ha guidato la Paganese per tre anni vincendo un campionato di C2 nel 2013, battendo in finale play off i neroverdi del Chieti e giocando la sfida di ritorno per oltre ottanta minuti in dieci uomini per l’espulsione di Galizia. Nella stagione 2016/’17, invece, dopo un inizio in ritardo a causa del ripescaggio di fine agosto, compì un vero e proprio miracolo: a gennaio, infatti, Grassadonia cambiò letteralmente la squadra e con un nugolo di ragazzini terribili, guidati dall’esperto Reginaldo in attacco, centrò l’obiettivo playoff.