Osimo (AN) – Sgominata la “Banda delle carte d’identità”. Agivano anche nel Salernitano.

La banda delle carte d’identità, sgominata questa mattina dai carabinieri della Compagnia di Osimo, in provincia di Ancona, aveva agito anche nel Salernitano.
I militari dell’Arma hanno arrestato 7 persone – come riporta il sito web radioalfa.fn – in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari nei confronti di persone residenti nei Comuni di Napoli, Somma Vesuviana, Brusciano, Sant’Antimo e Cercola. I sette indagati sono ritenuti responsabili, in concorso, di furti pluriaggravati ed alcuni di loro anche di ricettazione.
Il gruppo criminale della provincia di Napoli – secondo le indagini dei carabinieri – è ritenuto responsabile di 22 furti in uffici comunali, esercizi commerciali e agenzie di servizi nelle provincie di Ancona, Pesaro, L’Aquila, Benevento, Arezzo, Bari, Caserta, Salerno e Napoli.