Ortopedico lo “riporta” in campo in 20 giorni, il paziente lo ringrazia con la sua casacca

L’ortopedico consente a un giocatore di football americano di tornare in campo “come nuovo” e l’atleta omaggia il medico di una casacca personalizzata della sua squadra. E’ accaduto a un giocatore dei Napoli 82ers, Rino Tuccillo, che ha ringraziato a suo modo l’ortopedico Gianfelice Trinchese, originario di Nola e in servizio presso l’ospedale di Oliveto Citra. Un intervento a un menisco e, dopo soli 20 giorni, Tuccillo è rientrato in campo per ritrovare con grinta la sua passione. Lo ha fatto portando con sé la casacca numero 56, personalizzata per l’ortopedico nolano, al quale l’ha in seguito consegnata in segno di ringraziamento.

Simona Catania