Oggi è la giornata mondiale del sonno, qualche consiglio su come riposare bene

Buon World Sleep Day! Ebbene si, in attesa della primavera oggi si festeggia in tutto il mondo la giornata del sonno.
Quale migliore occasione per mobilitare gli esperti e saperne un po’ di più sui benefici del sonno?

Avere cura del nostro riposo, a quanto pare, è fondamentale per evitare stati di ansia, stress ed agitazione quotidiana (per non parlare degli effetti negativi che un cattivo riposo può avere sulle nostre prestazioni lavorative) diffusi ormai sul 50 % della popolazione.
A peggiorare le cose il tanto temuto cambio di stagione, che ci priverà di un’ora di riposo e che è ormai alle porte.

Andare a letto non troppo appesantiti, fare un uso corretto di integratori, evitare troppa
caffeina e bibite gassate, può essere il primo passo per combattere il fenomeno dell’insonnia e farci riposare meglio. Il via, dunque, a tisane, camomilla ed infusi vari che rilassano corpo e mente e che dovrebbero aiutarci a dormire meglio per almeno 7-8 ore.

Altro consiglio è cercare di limitare la nostra vita “social” soprattutto nelle ore notturne, sostituendo il tanto amato smartphone con un bel libro o una semplice chiacchierata.

Francesca Caso