Nuovi roghi nel Parco del Vesuvio. Fiamme domate, si cercano i responsabili

Foto tratta da facebook

Un nuovo rogo a Terzigno, proprio nell’area devastata dal vasto incendio della scorsa settimana. L’allarme è scattato intorno alle 13, questa volta proprio in prossimità delle abitazioni. La zona interessata è stata quella di via Salvatore Emblema.

Immediato l’intervento sul posto delle autobotti della Sma e degli agenti del Corpo Forestale dello Stato, che hanno circoscritto e domato le fiamme. Nel frattempo, però, nuovi inneschi a due passi dalla cava Sari ed alle pendici del Monte Somma.

La zona è stata messa in sicurezza e la situazione resta saldamente sotto controllo.

L’allarme è stato lanciato proprio mentre ad Ottaviano si svolgeva l’assemblea tra i sindaci dei comuni interessati dal recente vasto incendio ed il presidente del Parco Nazionale del Vesuvio, Agostino Casillo.

Appurata l’origine dolosa dei nuovi roghi, le forze dell’ordine sono al momento impegnate ad analizzare le risultanze del nuovo impianto di videosorveglianza al fine di identificare i responsabili.