Nuceria calcio a 5, quando a segnare è il portiere

Il derby con la Salernitana ha sempre un sapore particolare. L’ansia dei 3 punti raddoppia – e anzi – si triplica, quando uno sguardo alla classifica ti pone di fronte alla consapevolezza che si tratti di uno scontro diretto. l’importanza di questo match si ripercuote sul gioco delle rosso nere per tutta la partita. Le ragazze di Mister Dello Ioio contengono bene le avversarie rischiando sempre poco, ma tutte le loro azioni offensive risultano imprecise, nervose, e così anche i tap in più golosi si infrangono al di fuori dei pali avversari.
Nella prima frazione si registrano poche azioni salienti da entrambe le parti, con le portiere sempre attente a respingere tiri dalla distanza mai troppo pericolosi. Da mettere a registro, un bel palo di Annalisa Tirozzi, che si rifarà nella seconda frazione.

Nella ripresa il Nuceria costruisce di più. Aumentano il possesso, gli scambi, le conclusioni, ma il tempo scorre e la palla non entra.Sarà Annalisa Tirozzi, sugli sviluppi di un’azione insistita a pochissimi minuti dal termine, a sbloccare finalmente il risultato.
L’entusiasmo del Palacoscioni avvolge le giocatrici ma bisogna mantenere la calma, perché le granata mettono in campo il portiere di movimento e si spingono in avanti per tentare di riprendere la partita. L’ultimo tentativo delle ospiti – però – diventa un assist per Annalisa Ianniello. Dopo aver bloccato il pallone nella sua area di rigore, la portiera del Nuceria lascia partire una parabola perfetta che punta alla porta sguarnita avversaria e segna una bellissima rete che vale il 2 a 0. Il suono della sirena sancirà la fine del match pochi secondi più tardi, mentre i tifosi ancora festeggiano la prodezza del portiere.