Novità da Istanbul – Santa Sofia ritorna ad essere una moschea

La proposta è stata avanzata dal Consiglio di Stato Turco, che chiede al presidente Erdogan di far ridiventare Santa Sofia una moschea.

L’ex basilica venne convertita in moschea nel 1453 durante la conquista ottomana di Costantinopoli per poi diventare museo – per volere del consiglio dei ministri– nel 1934 sotto la presidenza di Ataturk.

Oggi Santa Sofia è il simbolo di Istanbul e patrimonio mondiale dell’Unesco, simbolo di dialogo interreligioso e interculturale.

Per questo stamattina in una nota dell’Unesco si legge la richiesta al governo di turco di consultare l’ente prima di qualsiasi decisione.

Jhoanna Cesarano