Non solo Picci. Per la Turris anche uno sponsor ed un nuovo ingresso nell’area tecnica

Leonardo Mascolo dirigente dell'area tecnica. Corrado Scarlato nuovo sponsor

Mattinata intensa e proficua per la Turris. Prima l’accordo con il bomber barese Picci, chiamato nella prossima stagione a contribuire a suon di gol al sogno promozione, poi due accordi destinati a consolidare la compagine societaria.

Fa da oggi parte dell’entourage corallino anche Leonardo Mascolo (ex Sant’Antonio Abate e Scafatese), investito del ruolo di dirigente responsabile dell’area tecnica. Già la scorsa stagione il nome di Mascolo era stato accostato alla Turris, ma all’epoca il discorso poi sfumò.

Affiancherà la società, in qualità di sponsor, Corrado Scarlato, presidente della Scafatese che nella stagione 2006/07 vinse il campionato di serie D. Scarlato, in passato amministratore delegato della Papiro Sud, cartiera di Scafati, adesso è titolare di un’azienza di Tivoli che opera nello stesso settore.

Entusiasti i commenti dei dirigenti corallini all’esito dell’intenso incontro di questa mattina.

“Picci? Un investimento importante – commenta il presidente corallino – a testimonianza della bontà e della serietà del nostro progetto. Vogliamo vincere e per riuscirci abbiamo scelto di affidarci ad un esperto di promozioni. Un grande calciatore in quella che da qui a breve sarà una grande squadra”.

Gli fa da eco il direttore sportivo Francesco Vitaglione. “Puntiamo solo al meglio, senza fare troppe chiacchiere. Per Picci parlano i numeri, non serve nessuna presentazione. Con Tarallo formerà un reparto avanzato di primissimo livello”.

Quindi il diggì Vincenzo Calce. “Lavoriamo senza sosta e non solo sul mercato. Con Picci abbiamo piazzato un colpo sensazionale e mi fa piacere che la città abbia reagito con tanto entusiasmo, ma non continuiamo. È fondamentale lavorare anche alla compagine societaria ed anche da questo punto di vista, mi pare che la giornata abbia dato risultati importanti”.