Non paga bolletta dell’acqua da 8 anni, 52mila di verbale

A Roccadaspide ha destato clamore la vicenda di una cittadina 50enne residente in località Terzerie, L. L., nei confronti della quale l’amministrazione retta da Gabriele Iuliano ha intrapreso una battaglia legale per recuperare una somma pari ad oltre 52mila euro, relativa al mancato pagamento delle spettanze per la fornitura idrica dal 2007 al 2015. La donna, erede di un’abitazione presso la quale risiede, non ha mai pagato la tassa sull’acqua, arrivando ad accumulare un enorme debito nei confronti dell’ente, nonostante i continui solleciti degli uffici preposti a corrispondere quanto dovuto.