Nola, il CIS torna in attivo

Il CIS S.p.A., a conferma che la società ha fatto un significativo passo in avanti, dopo alcuni anni è tornata a registrare un risultato positivo con un utile netto di circa euro 3,2 milioni. Come è noto, nell’aprile 2017 è avvenuto il Closing con cui è divenuto efficace l’Accordo di ristrutturazione (AdR) con il ceto bancario. Il CIS sta provvedendo con regolarità al pagamento dei debiti finanziari verso le banche, con anticipo rispetto ai termini previsti dall’AdR. Infatti, nel 2018, il debito si è ridotto a circa 17,9 milioni di euro ed è ulteriormente sceso nel corso dei primi mesi del 2019.