Nola, crollo interno contro il Biancavilla

Inizio gara equilibrato ma a 29′ la sbloccano gli ospiti, mischia in area di rigore e conclusione risolutiva di Rabbeni. Un giro di lancette ed arriva la replica dei bruniani, tiro di Chiacchio in spaccata e palla a lato non di molto. Gli uomini di Esposito restano in partita ma faticano a trovare la via del gol. Al 36′ la doccia gelata, assist perfetto di Ancione e da pochi passi ancora Rabbeni supera l’incolpevole Anatrella. Risponde il Nola con Stoia, da due passi il giovane attaccante trova un reattivo Genovese, poi Mileto da pochi passi viene contrastato dalla difesa. La prima frazione di gioco si chiude sul due a zero in favore dei siciliani, che con grande cinismo colpiscono i padroni di casa grazie ad un super Rabbeni.

Ad inizio ripresa subito Nola all’attacco, al 53′ ci prova Stoia ma Genovese con un vero e proprio miracolo tiene la palle fuori dalla propria porta. Calcio d’angolo seguente che regala a Guarro un’ottima opportunità, l’esperto calciatore bianconero di testa manda fuori di poco. Girandola di cambi, nel frattempo il Biancavilla cala il tris, Lucarelli col sinistro la mette all’angolino.