Nola, 4 gol al Corigliano, Poziello subito protagonista

Inizio di gara incoraggiante dei calabresi, all’11’ affondo di Maniscalchi sul lato destro, cross basso liberato dalla difesa del Nola. Risposta bianconera al 20′ ad opera di Poziello ma il suo tiro sfiora la traversa. Alla mezz’ora il Corigliano passa: galoppata di Maniscalchi sulla destra e palla arretrata per l’accorrente Leonardi che scarica all’incrocio alle spalle di Capasso. Nola scosso dal vantaggio ospite, calabresi che viaggiano col vento in poppa e sfiorano il raddoppio al 42′ con il solito Maniscalchi ma il suo tiro termina fuori. Sul finire di frazione i bruniani vanno vicini al pari con Marigliano che servito da Poziello lambisce il palo con D’Acquino battuto. Mister Esposito striglia i suoi negli spogliatoi e nella ripresa è un Nola diverso in campo. I bianconeri guadagnano metri e sfiorano il pari al 57′ con Giliberti che si beve Infusino e calcia centrando il palo pieno. Al 60′ entra Faella (cambio che si rivelerà decisivo) ma due minuti dopo brividi in area bianconera: cross dalla trequarti e incornata di Talamo ma Capasso risponde presente. Il meritato pari nolano arriva al 64′: corner dalla destra e testata vincente di Poziello, che timbra subito all’esordio. Il pari galvanizza i ragazzi di Esposito che prendono campo e trovano la rete del 2 a 1 al 79′ con una magia di Giliberti. Un minuto dopo arriva il tris ad opera di Faella su svarione del pipelet calabrese mentre al 91′ lo stesso Faella indovina l’angolino mettendo il sigillo finale sulla gara.