Noemi, spunta un’altra intercettazione. I legali chiedono la scarcerazione del Killer

Ha parlato dell’agguato ed ha indicato il nome di chi voleva ucciderlo, Salvatore Nurcaro il 31enne che Armando Del Re doveva uccidere nell’agguato che si è consumato in piazza Nazionale e dove fu ferita la piccola Noemi. A rivelarlo è una intercettazione ambientale captata dagli inquirenti in ospedale.

L’intercettazione, secondo quanto riporta il sito Cronache della Campania, è stata consegnata al Tribunale del Riesame di Napoli che dovrà pronunciarsi sulla richiesta di scarcerazione presentata dai legali di Armando e Antonio Del Re, i due fratelli arrestati rispettivamente in provincia di Siena e in provincia di Napoli, lo scorso 10 maggio, nel corso in un blitz congiunto di carabinieri, polizia e guardia di finanza, coordinato dalla Procura partenopea.