Nocerina, stangata per De Siena

Per avere, a gioco fermo, colpito con un forte calcio alle gambe un calciatore avversario rendendo necessario l’intervento dei sanitari. E’ la motivazione che domenica è costata ad Andrea De Siena l’espulsione a Sorrento dopo tre minuti e che ora gli costa ben tre giornate di stop, che con un eventuale reclamo accettato scenderebbero a non meno due. Essendo il terzino sinistro scuola Benevento un 2001, è una squalifica che modifica i piani per Di Costanzo per la dislocazione degli under. Leone, 2000, in porta. Romano, 2002, riconfermato da terzino destro e Corcione 2001 da centrocampista centrale, quindi senza un altro over accanto a Carrotta. In più ci sarebbero due ’99, Sorgente da confermare in avanti per meriti acquisti e Festa da riproporre da terzino sinistro per scelta unica.

CU_36_6A