Nocerina, sei giornate di squalifica per un under

Al peggio non c’è fine in materia di stangate quest’anno. Sei giornate di squalifica al difensore rossonero Alessandro Silvestro, espulso nella sfida col Sorrento del campionato Juniores di sabato scorso  per avere, a gioco fermo, colpito un avversario con un pugno al volto, alla notifica del provvedimento disciplinare lanciava uno sputo all’indirizzo dello stesso avversario colpendolo al volto. Complimenti vivissimi per un ragazzino 2002 forse troppo nervoso. L’anno scorso fu grande protagonista nella corsa scudetto Juniores della sua Romuela. Quindi il passaggio all’Inter e il suo successivo passaggio alla Nocerina in prestito. Mai preso in considerazione da Di Costanzo, spazio solo nella Juniores, riuscendo a segnare un gol. Poi la decisione di andar via, per problemi logistici e di studio. Due settimane fa il ritorno in gruppo, allenamenti con la prima squadra e partite con la Juniores, fino a sabato scorso, giorno da dimenticare.