Nocerina nei guai, il Francavilla vince ad Agropoli, rossoneri penultimi

Nell’anticipo del girone H, la penultima batte l’ultima ed ora per la Nocerina sono guai seri. Col successo ad Agropoli, firmato dall’ex Maione, la lucana Francavilla infatti sorpassa momentaneamente i rossoneri, scesi in penultima posizione, che equivale alla retrocessione diretta in Eccellenza e per giunta senza speranze di ripescaggio. Nulla è ancora perduto ma la reazione dovrà arrivare alla svelta, cioè domani, battendo l’Altamura al San Francesco, riportandosi così due punti sopra il Francavilla per poi andarlo a sfidarlo, in una partita dal valore doppio, domenica prossima in campo avverso.

 

10′: parata del portiere ospite sul tiro di Doto. Risposta lucana, conclusione fuori bersaglio di Fanelli. Tiro di Puntoriere parato al 29′. Ci prova più tardi anche l’ex Maione, senza esito. Nel recupero della prima frazione, Pagano si procura un rigore per l’Agropoli. Sul dischetto va proprio lui, Caruso gli para il tiro. Maione entra ancora in scena, risponde il portiere di casa Sanchez. Sorte migliore non ha il tentativo di Puntoriere. Ci riprova Pagano ma è sempre attento Caruso. Al 58′, ecco il tentativo di Ziroli, neutralizzato da Caruso. Al 64′ tiro in porta di Maione dopo pericolosissima “papera” di Sanchez. A furia di provarci, la sblocca proprio Maione pochi minuti dopo, è esattamente il 68′. Maione ci riprova 10 minuti dopo, sfiorando il raddoppio. Nel recupero, Puntoriere spreca il raddoppio facendosi parare il rigore da Sanchez.

Da Agropoli-Francavilla, a Nocerina-Altamura. Contro la squadra degli ex Siclari e Casiello, rossoneri senza l’infortunato Campanella e senza gli squalificati De Siena e Carrotta. Il comunicato dell’ufficio stampa, dice tutti convocati, proviamo a ricostruirli, sono un’enormità.

PORTIERI  De Brasi, Leone, Pizzella, Scolavino

DIFENSORI Calvanese, D’Anna, Fortunato, Granata, Massa, Romano, Russo,

CENTROCAMPISTI Corcione, Festa, Martinelli, Mincione, Monaco, Varriale,

ATTACCANTI Cristaldi, Dieme, Liurni, Messina, Mosca, Pisani, Sorgente, Stoecklin

Chi giocherà non si sa. Proviamo ad azzardare una formazione col 4-3-3 e il fresco portiere over. Tra i pali De Brasi. In difesa D’Anna, Russo, Calvanese e Massa. A centrocampo Mincione, Monaco, Corcione o Martinelli. In avanti Martinelli o Pisani, Sorgente e Liurni. In caso di centrocampo con due under, fuori Mincione, e quindi in avanti due attaccanti over su tre, con maglia da titolare a Cristaldi.