Nocerina, Maiuri: “Siamo arrabbiati, vogliamo la vittoria”

Al termine della rifinitura svolta questa mattina a Pucciano il tecnico della Nocerina Vincenzo Maiuri è stato protagonista in conferenza stampa. Ecco le sue dichiarazioni.

“La squadra da martedì ha ripreso bene, anzi con un pizzico di cattiveria in più. I dati della partita di Apricena ci danno ragione e ci hanno fatto riflettere migliorando sull’attenzione. Non dobbiamo puntare solo sul gioco per vincere le gare, dobbiamo avere la consapevolezza di adattarci alle partite e ai loro cambiamenti in corso. Ancora non ho deciso chi scenderà in campo: Girardi sta crescendo, mentre Fiumara e Castaldi hanno bisogno ancora di lavorare, non ho scelto invece chi giocherà a centrocampo al posto di Coppola. Domani affronteremo un Trastevere reduce da una grande vittoria, che ha trascorso una settimana felice e che gioca un buon calcio visto anche il grande potenziale offensivo. Noi, però, siamo arrabbiati e vogliamo assolutamente i tre punti cancellando quello che è successo col Madrepietra. Il calore del pubblico ci darà una spinta in più, faremo di tutto per ripagarli con una vittoria. La falsa partenza delle cosiddette big dimostra il grande equilibrio di questo torneo che richiederà anche un grande equilibrio di squadra. Faccio un grande in bocca al lupo al mister Pirozzi, ma sono certo che darà anima e cuore per restituire dignità alla comunità di Amatrice”.