Nocerina, il dilemma, a tre o a quattro dietro

Ripresa avvenuta stamattina. Assenti per febbre Conte e Stellato. Assente pure Antonio Romano. Nuovamente presente in prova Valente. Lavoro a parte per Campanella e Mincione. Contro l’Andria torneranno a centrocampo Iannini e Carrotta. Ma mancherà Calvanese nelle retrovie. L’impressione di fondo è che la staff tecnico voglia tornare al 4-3-3 ma che difficilmente lo farà da subito, rimandando il discorso a dicembre, quando arriveranno verosimilmente calciatori diversi sia in difesa che in avanti. Per domenica prossima, di sicuro Scolavino in porta. Per i tre in difesa, bisogna scegliere chi affiancare a Ciampi e Mannone. L’esperto tuttofare D’Anna, quindi riproponendo a destra del centrocampo il 2002 Romano, oppure il 2000 Fortunato, quindi con D’Anna a destra del centrocampo. Con Iannini e Carrotta, pur senza trascurare Poziello alla voce over, la maglia da under di mediana stavolta potrebbe andare a Corcione e non a Landri. In avanti le certezze Liurni e Sorgente.