Nocerina, i portieri non finiscono mai, ecco De Brasi

Calabrese, ex Rende e Cavese, anni 24, svincolato. Insomma Giuseppe De Brasi, portiere vicinissimo alla Nocerina, oggi ha fatto conoscenza col gruppo. Riassunto dei portieri precedenti. Leone titolare della prima parte di stagione, Guddo solo tesserato, Scrocco solo tesserato, Bertollini tesserato con un paio di panchine, Scolavino titolare dal post Agropoli in poi, Feola più volte corteggiato a vertenza non risolta ma anche a vertenza risolta, Scarpati per qualche panchina, Gomis desiderato invano, Fusco solo provato, Pizzella preso senza troppa convinzione e ora probabilmente De Brasi. Intanto contro l’Altamura si spera di recuperare capitan Campanella al centro della difesa. Proprio nelle retrovie, ci sarà da sostituire lo squalificato De Siena, possibile l’esordio Massa. A centrocampo, invece, Mincione è in pole position per prendere il posto di Carrotta, che va incontro ad almeno due giornate di squalifica. Ancora ferma la vicenda Juniores, i baby, dopo le dimissioni dello staff di Lieto, ancora debbono iniziare gli allenamenti in vista dell’appuntamento di sabato prossimo a Sorrento.