Nocera, unioni civili: sabato il “SI” di Bouy e Petrosino

Ancora pochi giorni d’attesa e i due pronunceranno il loro SI. Per una cerimonia che, a Nocera Inferiore, sarà la prima in assoluto. La notizia, resa nota dal quotidiano Il Mattino, ha fatto subito il giro della città. Coroneranno la loro storia d’amore tra una settimana esatta Gaetano Petrosino e Luc Bouy, maestri di danza della Compagnia Dansepartout di Nocera Inferiore. I due, molto conosciuti e apprezzati nel panorama mondiale della danza, si uniranno civilmente a Palazzo di Città in piazza Diaz. Per la città di Nocera sarà in assoluto la prima unione civile tra persone dello stesso sesso che dovrà celebrarsi il prossimo week end. La prima unione anche per l’intera cittadina dell’agro. Petrosino e Bouy sono molto conosciuti sia a Nocera che fuori dai confini italiani per la passione e la bravura nel mondo della danza. Gaetano Petrosino, infatti, vanta una lunghissima carriera come ballerino e maestro, mentre Luc Bouy, di nazionalità belga, oltre che ballerino è ritenuto uno dei migliori coreografi presenti ad oggi. Tra gli artisti con i quali ha lavorato, anche Carla Fracci.