Nocera Superiore: opportunità per disoccupati per lavori di pubblica utilità

«È una misura adottata a sostegno delle fasce sociali più deboli e di persone in difficoltà – spiega il sindaco Giovanni Maria Cuofano –  è una piccola cosa che, comunque, può dare un sollievo per chi vive condizioni di disagio».

L’avviso per lavori di pubblica utilità è rivolto a persone attualmente disoccupate iscritte al Centro per l’Impiego e prive di alcun tipo di sostegno al reddito residenti o domiciliate in un Comune della Regione Campania, distante non oltre 30 Km dal Comune di Nocera Superiore. La domanda di partecipazione va presentata entro il 15 settembre.

I lavori in cui saranno impegnati saranno giardinaggio e spazzamento stradale; monitoraggio sulle strade demaniali, comunali e provinciali finalizzato alla prevenzione del fenomeno del randagismo e sull’esistenza di situazioni di dissesti stradali; servizio di apertura biblioteche pubbliche; supporto in occasione di manifestazioni, sportive, culturali, caritatevoli; lavori di emergenza; attività lavorative aventi scopi di solidarietà sociale; lavori e servizi legati ad esigenze del territorio e dei cittadini nel settore della blue economy o dell’ICT.

I soggetti saranno impegnati nei servizi di pubblica utilità al massimo per 20 ore settimanali, pari a circa 80 ore mensili, e per un periodo massimo di 6 mesi (durata massima di ogni progetto). Ogni destinatario può partecipare ad un solo progetto di pubblica utilità.

L’indennità mensile che sarà loro corrisposta è pari ad euro 580,14, previo accertamento della partecipazione effettiva al progetto, ed in proporzione all’impegno orario previsto dal progetto.

REGOLAMENTO SCARICABILE QUI

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE SCARICABILE QUI