Nocera Inferiore, scarcerato Mariniello

Scarcerato il boss Macario Mariniello.  A deciderlo sono stati i giudici del collegio del tribunale di via Falcone, che stanno processando Mariniello per l’accusa di usura aggravata dal metodo mafioso. All’imputato, il tribunale ha imposto il divieto di dimora in Regione Campania. Venendo  meno le esigenze cautelari, Mariniello potrà attendere la fine
del processo in primo grado in libertà, anche se con restrizioni, i giudici hanno deciso per la scarcerazione chiedendone però la dimora fuori regione. Resta pendente anche il giudizio in Corte d’Assise per l’omicidio avvenuto nel 1980 dell’avvocato ed ex sindaco Barbarulo, i pm hanno chiesto l’ergastolo.