Nocera Inferiore, rifiuti: la rabbia di Montevescovado

Protesta con spazzatura in fiamme a Montevescovado. Immondizia collocata a centro strada, causando ovvi problemi agli automobilisti di passaggio. In precedenza, invece, c’era stato chi aveva deciso di appiccare il fuoco. Nello spazio antistante gli scheletri delle due palazzine incomplete, si è formato un cumulo di materassi ed elettrodomestici, in particolare frigoriferi. Montevescovado ma non solo. Anche altre zone della città, in particolare periferie, pagano un prezzo alto alla nuova emergenza rifiuti che caratterizza l’intera provincia. E’ stato rimosso dopo settimane il cumulo che si estendeva lungo via Pascoli. Ora sotto con Montevescovado per un intervento non più rinviabile.