Nocera Inferiore. Presentazione del libro “Eterno, come l’amore”

“Eterno, come l’amore”. Un titolo che racchiude in se una convinzione, ma allo stesso tempo una speranza. Un sentimento pure come l’amore che può far superare qualsiasi ostacolo. Nella società postmoderna gli uomini e le donne vivono senza porre nessun freno ai desideri, cercano il godimento immediato. I legami affettivi si presentano fragili, liquidi, poco orientati a durare nel tempo, si sciolgono e si riannodano in base ad un individualismo esasperato che cerca solo l’appagamento delle sensazioni. E il tema del libro cozza contro il modo di pensare comune e ripesca il valore dell’eternità dell’amore.

Giuseppe Scarane ha scritto questo saggio a Bologna, nel periodo di cura per grave malattia. Da quel giorno tutta la sua vita riavvolse le immagini e le voci di cose già vissute che mai, il mite e geniale professore del Cilento, avrebbe lasciato. Dai luoghi di casa sua Giuseppe Scarane fu costretto a trasferirsi, assieme alla sua famiglia, nella città di Bologna. Il giorno in cui mise piede presso l’ospedale di quella città non poteva sapere se stava vivendo i suoi ultimi giorni di vita o se, invece, era solo una prova difficile da superare. Per questo iniziò a scrivere questo libro per catturare e raccontare la vita vissuta ed il suo senso, eterno, come l’amore, per portarli sopra queste pagine.

Alla fine Giuseppe Scarane, grazie alle cure di medici straordinari, ha vinto la sua malattia e ora questo libro può girare di mano in mano come una grande e straordinaria testimonianza di vita: un inno, un reportage, un viaggio. L’appuntamento è per domenica 3 gennaio, alle 9:30, presso l’Auditorium Convento Sant’Antonio di Nocera Inferiore.