Nocera Inferiore, Piano di Zona, c’è un nuovo coordinatore

Stando alle prime indiscrezioni trapelate dalla nuova riunione del coordinamento del Piano di Zona, la seconda nel giro di appena sette giorni per il punto della situazione sulle politiche sociali inter-comunali, ci sarebbe stato il cambiamento al vertice. Nominato nuovo coordinatore Renato Sampogna, da meno di un mese, proveniente da incarichi dirigenziali al comune di Napoli, diventato dirigente del settore socio-formativo del comune di Nocera Inferiore da vincitore di concorso. Sampogna succede a Rosa Montuori. Oltre all’esperienza a Napoli, in precedenza ha operato nei comuni di Afragola e Casoria ed è stato responsabile del laboratorio “Carta che Rinasce” presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere. Alla presenza degli assessori Trotta, Riso e Alfano per le due Nocera e Castel San Giorgio, oltre che della consigliera delegata Pagano per Roccapiemonte e degli altri membri del coordinamento, è stato nuovamente affrontato e dibattuto il tema del rilancio operativo del Piano di Zona, partendo da tempi e modi di pagamento dei servizi necessitanti a famiglie e cittadini in situazioni di bisogno.