Nocera Inferiore, ok ai carri ma il volume…

Disattesa la raccomandazione degli amministratori, quelli riguardanti volume e musica. Anche quest’anno, il Carnevale, che pur ha presentato in mattinata momenti molto divertenti con carri e maschere, è stato caratterizzato da un volume altissimo, quindi dal rumore, che ha superato la soglia di tolleranza, generando segnalazioni e proteste. Nonostante l’appello del sindaco, gli organizzatori hanno preferito farsi annunciare da musica roboante. Non è la prima volta che accade, speriamo sia l’ultima, il vero divertimento di Carnevale non si misura in decibel.