Nocera Inferiore, nuovi elementi sulla morte della piccola Iolanda

Grazie ad alcune intercettazioni ambientali, sono state registrate frasi scioccanti e che mettono in forte discussione il ruolo della madre della piccola. In queste intercettazioni, Passariello avrebbe detto alla Monti: “Non apriamo bocca o andiamo in galera”. Ci sarebbe poi il riferimento ad un cuscino: la Monti avrebbe chiesto al marito se lo doveva buttare. La madre di Jolanda avrebbe poi affermato: “L’omicidio lo abbiamo fatto”, ed il marito l’avrebbe zittita. Tornando alla convalida dell’arresto del padre, avvenuta ieri, Passariello s’è difeso gridando «Non ho soffocato Jolanda. Mia moglie mi ha svegliato, la bimba non respirava. Le ustioni? Accidentali»». Il suo racconto non ha convinto il GIP: troppi punti oscuri, resta in cella.