Finisce così la maggioranza bulgara del Torquato ter. Determinante l’azione politica messa in campo, nell’ultimo periodo, dal neo costituito gruppo consiliare “Nocera Coraggiosa” che esordisce così in un Palazzetto dello Sport aperto solamente agli addetti ai lavori ove è tuttora in corso di svolgimento la seduta di Consiglio Comunale di Nocera Inferiore.

Infatti, dopo tre ore e mezza di accesa discussione caratterizzata oltre che dai “numeri” del bilancio anche dalle “critiche” politiche tra i componenti dell’assise e della giunta mosse anche dagli stessi consiglieri di maggioranza e che ha visto protagonisti sia il sindaco Torquato che l’assessore alle finanze Mario Campitelli.

Alla fine il primo punto all’ordine del giorno concernente il “rendiconto della gestione anno 2019” è stato approvato con 14 voti favorevoli, 4 astenuti (Giancarlo Giordano, Gennaro Della Mura, Nello Rosati, Vincenzo Stile) e 5 contrari (Tonia Lanzetta, Vincenzo Spinelli, Pasquale D’Acunzi, Giuseppe Della Porta e Raffaele Lupi).

Ma politicamente questa votazione è chiara ed ha aperto un nuovo scenario: all’interno della stessa maggioranza c’è una minoranza che pungola, punto su punto, l’intera giunta comunale, anche ufficialmente e nelle sedi istituzionali.

Foto di copertina tratta dalla diretta streaming curata della testata giornalistica RTA Live.

© RIPRODUZIONE RISERVATA MN24