Nocera Inferiore, lo sfregio alla targa, gesto vile

Collocare nei pressi del settore ospite i locali, nel senso di sede, della Scuola di Atletica Nocerina comportava dei rischi. Alla prima occasione di rischio – in precedenza c’erano stati solo i simpatici e normali sostenitori del Grumentum – ecco i primi danni, sfregio alla targa, sfregio alla memoria di Rosellina Supino. I tifosi del Foggia dovevano e potevano risparmiarselo e chi ha il dovere di vigilare e preservare, doveva farlo meglio.