NOCERA INFERIORE, LE IENE HANNO INCONTRATO PIGNATARO

FONTE : IL MATTINO

“Le Iene” sono state in città per il caso dell’omicidio di Simonetta Lamberti, figlia del giudice Alfonso, morta nel 1982 al posto del padre per mano della camorra. La sorella Serena, insieme al programma Mediaset, ha avuto un faccia a faccia con il boss Antonio Pignataro e poi ha dichiarato «Lo dovevo a mia sorella. Oggi avrebbe un marito, dei figli, una famiglia. Tutto questo le è stato tolto quel tragico pomeriggio del 1982. Io sono nata tra le macerie. Una vita già segnata. Non posso accettare che il killer di mia sorella sia libero. Sia libero di uscire, di stare a casa con la sua famiglia. Quando era stato scarcerato la prima volta perché aveva dimostrato di aver due tumori, io lo avevo accettato. Ma poi quello stesso uomo che doveva curarsi ha continuato a fare il camorrista. Ci siamo sentiti presi in giro». L’incontro è avvento nell’androne dell’abitazione nocerina: lo scopo è stato quello di chiede all’uomo se fosse davvero pentito per la morte della bambina.Il servizio andrà in onda il 22 dicembre. La trasmissione di Italia Uno ha ricostruito la vicenda della recente scarcerazione, per decorrenza dei termini di custodia cautelare, del boss Pignataro.

 

FONTE : IL MATTINO