Nocera Inferiore: la Pinacoteca di S. Antonio con i ragazzi a far da guide

La grande bellezza della pinacoteca di Sant’Antonio. I ragazzi della scuola media De Lorenzo per un giorno guide per un’apertura straordinaria. Sabato 19 maggio, dalle ore 9 alle ore 13, sono in programma visite guidate. C’è l’Adorazione dei Magi e il trittico con le Nozze mistiche di Santa Caterina d’Alessandria. Ma anche l’Incontro di Gesù con le pie donne e la Madonna con Gesù Bambino tra le anime del Purgatorio. Sono queste alcune delle preziose opere custodite nella pinacoteca del convento di Sant’Antonio a Nocera Inferiore. Il complesso museale ospita dipinti recuperati all’interno del convento grazie all’opera di salvaguardia di padre Guglielmo Salierno e risalenti ad epoche che spaziano tra il 1400 ed il 1600. Per un giorno la pinacoteca riapre al pubblico grazie all’iniziativa del II Istituto comprensivo. Gli alunni della scuola secondaria di I grado del plesso “De Lorenzo” saranno guide d’eccezione per illustrare ai visitatori la bellezza delle opere d’arte conservate nel complesso museale. Sabato 19 maggio, dalle ore 9 alle ore 13, sono in programma visite guidate in uno dei luoghi più suggestivi e meno noti della città, con “tableaux vivants” e un concerto all’interno del chiostro. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con l’Arciconfraternita Santissima Concezione, i frati conventuali e il patrocinio morale del Comune di Nocera Inferiore.