Nocera Inferiore: La Città Incantata, una settimana al cinema

2

Al via la settimana del cinema a Nocera Inferiore dal 19 al 26 maggio a cura dell’Associazione La Città incantata. Giunta alla 5° edizione è divenuta una delle manifestazioni più attese per l’entusiasmo capace di suscitare, esaltando un connubio che diventa sempre più positivo tra scuola e cinema, come ricorda l’Assessore alle Politiche giovanili F. Fortino.
Nel mese di gennaio hanno avuto inizio le 40 mattinate che hanno visto coinvolte le scolaresche. Le proiezioni hanno favorito numerose riflessioni su quelli che sono i temi attuali di una società sempre più dinamica.
Il Direttore artistico della manifestazione, il Dott. Antonio Maiorino, stamane ha presentato l’intenso programma della settimana, ringraziando l’Amministrazione Comunale per la disponibilità, confermata di anno in anno, all’Associazione che è entrata a far parte del Coordinamento Festival Cinematografici della Campania.
La serie d’incontri punta ad offrire una selezione di film e cortometraggi provenienti dai circuiti tra i più importanti, assicurando uno standard qualitativo molto alto.
Il tema di quest’anno è la memoria perduta e sabato 19 maggio presso la sala del Teatro Diana partirà la riedizione della Maratona notturna “Memory Lost” a cui è necessario iscriversi accedendo alla pagina Facebook La Città incantata – Film Festival.
Ai primi 100 iscritti verrà offerta la colazione dalla Caffetteria Blues e un premio di 200 euro andrà a chi sarà in grado di rispondere al maggior numero di domande poste alla fine delle proiezioni.
I lungometraggi proposti sono: “Memento” di Christopher Nolan ( 2000 ) Thriller; “ Una notte da leoni” di Todd Phillips ( 2009 ) Commedia; “Ghost in the Shell ( 2017 ) Fantascienza. Sempre durante la maratona, oltre alle clip “fantasma “ di altri cult sempre a tema, verrà proposto il cortometraggio “The colorful life of Jenny P.” ( 2017 ).
Nell’Aula Consiliare lunedì 21 maggio, avrà luogo la consegna della targa onoraria alla nipote di Totò. Si assisterà alla proiezione di un cortometraggio inedito, selezionato per partecipare al Festival di Cannes dal titolo “Filmesque”, nel quale i registi Vincenzo De Sio e Walton Zed proporranno l’immaginario incontro tra Totò e Fellini. Alla fine della visione, risponderanno alle domande degli intervistatori.
Nella sala del cinema Roma, martedì 22 maggio verrà dato spazio agli “Oscar” delle scuole – School Cinema Awards, che si sfideranno a suon di cortometraggi autoprodotti.
I Direttori Castaldo e Mauro Manganiello selezioneranno le migliori opere e procederanno alla premiazione del migliore attore, attrice, cast, soggetto, film.
Ancora mercoledì presso la Sala Roma, si procederà alla consegna del Premio Andrea Vertorano ai primi tre classificati tra gli studenti delle primarie e secondarie di I e II grado, distintisi per la composizione di uno scritto attinente ai temi dei film visionati tra gennaio ed aprile.
Nella medesima occasione si procederà alla proiezione del cortometraggio vincitore degli School Cinema Awards.
Il 24 maggio presso i locali della Biblioteca Comunale si svolgerà “Doc3, Rassegna di Corti Documentari a Tema” e si discuterà di immigrazione con la proiezione di tre cortometraggi scelti tra quelli presentati ai festival internazionali: “La pizzeria” di Massimiliano Milic, “L’amore senza motivo” di Paolo Mancinelli, “Jululu” di Michele Cinque; Speranza, Avallone e Capozzi, i tre esperti che animeranno il dibattito e risponderanno alle domande dei presenti. Il tutto davanti ad una tazzina di caffè offerto a tutti i presenti.
Il 25 maggio alle 19.15, presso il Centro Studi Medea di Via Cucci, 24, i riflettori saranno rivolti al cinema d’animazione e vedranno la presenza del vincitore del Nastro d’Argento Paolo Gaudio a disposizione dei presenti per commenti e domande, e di cui si vedrà il Corto D’Argento 2018 “Looney Foodz”.
Si procederà alla proiezione di “Confino” (2017) di Nico Bonomolo pre-candidato agli Oscar 2018, e a “RobHot” e “GBP Animation”, due Corti di Donato Sansone inserito nella lista dei 50 corti dei Nastri d’Argento.
Il 26 maggio, giornata conclusiva della kermesse, alle 19,30 nella Corte Comunale verrà assegnato il Premio a cura dell’Associazione “La città incantata – Film Festival a chi si è distinto per la creazione di un’opera innovativa e comunicativa.
Nella stessa serata si procederà alla gara per aggiudicarsi il Silver Castle, titolo che celebra il Castello del Parco Fienga di Nocera Inferiore, tra i 5 cortometraggi che abbiano già ricevuto dei riconoscimenti, per sancire la vittoria del vincitore tra i vincitori: “Bismillah” di Alessandro Grande (2018 ) drammatico; “Moby Dick di Nicola Sorcinelli ( 2017 ) drammatico; “Cani di Razza” di Riccardo Antonaroli e Matteo Nicoletta (2017 ) commedia; “Buffet” di Santa De Santis ed Alessandro D’Ambrosi ( 2016) grottesco; “Candie Boy” di Arianna Del Grosso (2016) commedia, concorrono per l’assegnazione del titolo.
L’obiettivo dell’Associazione, come ha sottolineato più volte, Antonio Maiorino con sincera partecipazione, è quello di conferire la cittadinanza a tutti coloro che lo desiderano, in uno spazio nel quale alimentare la passione per il cinema in tutti i suoi generi.