Nocera Inferiore, Giovanni Cavallaro prossimo al patentino da allenatore

Un’ottantina di domande presentate a luglio, una quarantina d’ammessi. Mancano pochissime lezioni in quel di Villaricca, a novembre in tanti ex calciatori, campani per nascita o per residenza, potranno diventare mister, ottenendo il patentino per allenare nelle categorie dilettantistiche fino alla D. Alcuni ha già smesso gli abiti da calciatore, altri calcano ancora i campi ma nello stesso tempo pensano al futuro. Tra quelli che hanno smesso, contro volontà ma a causa di un problema all’occhio, c’è Giovanni Cavallaro, uno che nonostante i quasi 37 anni poteva ancora dire la sua sul rettangolo di gioco. Cercherà di dire la sua da mister, appena avrà conseguito il patentino. Oltre a Cavallaro, altri nomi noti al calcio campano. Alfonso Camorani, Pasquale Carotenuto, Mauro Cerbone, Umberto Improta e altri ancora.