Nocera Inferiore, Festa del Commercio all’insegna della vetrina ma anche dell’ambientalismo

Organizzata dall’Amministrazione Comunale a cura dell’Assessorato allo Sviluppo Economico e Commerciale, retto da Antonio Franza, la Prima Festa del Commercio a Nocera Inferiore. L’evento si svolgerà nei giorni 27 e 28 settembre e prevede il coinvolgimento di diverse attività commerciali. In queste due serate sono state previste attività di intrattenimento, dalla danza all’animazione, intrattenimento musicale e street food. L’assessore Franza, parlando di una vera e propria sfida, ha sottolineato la massima apertura e collaborazione con i commercianti, non solo quelli del centro ma pure quelli periferici, per iniziative e manifestazioni destinato a superare i confini comunali per spessore e importanza. Ha ricordato la possibilità di proporre idee e altro per il cartellone delle attività produttive, partendo dalle iniziative già in cantiere per Natale. Franza si è detto sempre più disponibile ad abbattere qualsiasi muro o ritrosia, piena collaborazione anche in assenza di vere e proprie sigle di categoria – c’era una volta l’Ascom- ma dialogando con le realtà di rioni, quartieri e centro cittadino da movida. Alla festa dovrà necessariamente associarsi il momento diciamo green. Il rispetto per l’ambiente, la differenziazione dei rifiuti prodotti nei due giorni, insomma un rapporto che tenga in considerazione massima anche l’ambientalismo che partendo dal sindaco contagia l’intera amministrazione di questi tempi. Il 29 mattina, infine, appendice con la kermesse annunciata dal prof Gerardo Gustato, presidente di Salerno Auto Storiche, radicale di lunghissimo corso e candidato sindaco di civico-destra quando vinse le elezioni Matteo Forte, ovvero il raduno di auto d’epoca, sempre spettacolare, con tanti appassionati che arriveranno con le loro gemme dall’intera regione.

Claudia Squitieri-Marco Mattiello