Nocera Inferiore: due delibere per la riqualificazione di spazi pubblici

Approvate nella Giunta Comunale due delibere riguardanti bandi di concorso di idee finalizzati alla cura e alla riqualificazione di spazi pubblici e al decoro floreale della città. Proponenti i due Assessori Anna Rita Pagliara e Imma Ugolino, reggenti rispettivamente dell’assessorato ai servizi di manutenzione e cura della città e dell’assessorato al patrimonio e alle infrastrutture e lavori pubblici. Per quanto riguarda il concorso proposto dall’Assessore Ugolino Nocera in…fiore, lo scopo è di arricchire i balconi, piazze e cortili con decori floreali, utilizzando anche piante antismog, contribuendo in questo modo a ripulire l’aria che respiriamo. Al concorso potranno partecipare tutti, cittadini, attività commerciali, condomini e comitati. Sono previsti premi, che comprendono buoni per l’acquisto di fiori, sementi e piante ornamentali, del valore a partire da €. 100,00 fino a €.500,00. Le domande potranno essere presentate a partire dal 13 agosto e fino al 1 ottobre 2018. Entro il 15 ottobre poi dovranno essere realizzati gli allestimenti. Le domande dovranno essere presentate all’ufficio protocollo e si dovrà poi ritirare, presso l’ufficio tecnico, un numero identificativo da apporre sull’allestimento. Sul sito dell’Ente a partire da lunedì 13 agosto sarà pubblicato il bando e lo schema di domanda. Per quanto riguarda il concorso #Verde Città curato dall’Assessore Pagliara lo scopo è quello di riqualificare spazi pubblici con la partecipazione di liberi professionisti o studi privati che propongono attraverso il concorso appositi progetti. In questo modo si potrà garantire una vera e propria auto sensibilizzazione al tema della cura e della protezione degli spazi pubblici. Al concorso possono partecipare laureandi, laureati e liberi professionisti, senza limiti di età o provenienza. Le domande potranno essere presentate a partire dal giorno 13 agosto e fino al 15 ottobre p.v. data di scadenza. Il bando sarà pubblicato, sempre a partire dal 13 agosto, sul sito dell’Ente, dove saranno descritte tutte le modalità per partecipare.