Nocera Inferiore – Distretto Sanitario, attivi gli sportelli “CUP Ticket” anche d’estate

La Direzione del Distretto Sanitario n. 60 di Nocera Inferiore assicura alla cittadinanza che i propri sportelli CUP Ticket continueranno a svolgere attività di prenotazione e pagamento anche nel periodo estivo, per far fronte alla chiusura degli sportelli CUP Ticket dell’ospedale di Nocera Inferiore.

In attesa del superamento delle problematiche che hanno comportato la chiusura degli sportelli CUP Ticket dell’ospedale di Nocera Inferiore, la Direzione del Distretto Sanitario n. 60 di Nocera Inferiore assicura alla cittadinanza che i propri sportelli continueranno a svolgere attività di prenotazione e pagamento ticket anche nel periodo estivo, per fra fronte alla difficoltà sorta ed alleviare il disagio da essi sofferto.

Grazie alla disponibilità ed al senso di responsabilità dimostrato dai dipendenti, con enormi sacrifici e dispendio di risorse, le due sedi distrettuali di Nocera Inferiore e Nocera Superiore sono riuscite a far fronte in questi ultimi due mesi alle tantissime richieste di prenotazione e riscossione ticket da parte di un numero sempre maggiore di utenti. Un sacrificio resosi necessario al fine di sopperire alla chiusura degli sportelli del presidio ospedaliero di Nocera Inferiore ed, in parte, di parte di quello di Pagani.

Il direttore responsabile del distretto nocerino dott. Vincenzo Tramontano, in uno col direttore amministrativo dott. Arturo Ugga, riferimenti costanti per tutto il personale in questi mesi difficili, hanno tenuto a ringraziare tutto il personale: dai dirigenti medici delle Unità Operative -sempre attivi e pronti a fronteggiare l’emergenza e gli imprevisti, agli Specialisti Ambulatoriali, dai Coordinatori Sanitari agli infermieri dei poliambulatori di Nocera Inferiore e Nocera Superiore, e del Centro Antidiabetico, dal personale di sportello del front e back office agli amministrativi di ogni settore, ai portieri e agli O.s.s.-
“Tutti sono da elogiare per l’impegno profuso in questo periodo particolare –dichiara il direttore Vincenzo Tramontano. Con orgogliosa efficienza essi hanno testimoniato la voglia di rispondere al bisogno di salute dei cittadini del territorio del distretto 60 nel miglior modo possibile, e nel solco dettato dalla Direzione Strategica, attenta e vicina alle esigenze dei cittadini”.