Nocera Inferiore-Agro, centraline Arpac anche altrove, soluzione necessaria

La proposta arriva via social dall’attivista ambientalista Emiddio Ventre. Chiedere all’Arpac l’installazione di centraline che misurano lo smog – nello specifico la quantità di polveri sottili – in tutte le realtà nell’Agro. Al momento le centraline, una fissa e l’altra mobile, sono presenti nella sola Nocera Inferiore, oltre che fuori Agro nella vicina Cava. Avere un dato globale reale e aggiornato è una soluzione necessaria, anche per eventuali provvedimenti e ordinanze che vadano ad incidere sul traffico non su un territorio singolo ma su una realtà comprensoriale più o meno omogenea.