Nocera Inf. – Uccisero prostituta: Cassazione li condanna per omicidio volontario.

La Corte di Cassazione non fa sconti: è diventata definitiva la condanna dei due due giovani paganesi riconosciuti colpevoli, anche se in concorso, dell’omicidio volontario di una 44enne di Nocera Inferiore. La donna- come scrive il quotidiano “Il Mattino” – esercitava l’attività di prostituzione nei pressi del mercato ortofrutticolo. I fatti risalgono alla notte tra il 2 e il 3 maggio del 2017. 15 anni per colui che sferrò la coltellata mortale alla vittima e 10 anni a chi si trovava in sua compagnia, in auto, al momento del delitto. I fatti risalgono al maggio del 2017.