Nocera Inf. / Cava – Via Nazionale, primo step di asfalto e segnaletica

Da questa sera intervento notturno per il nuovo manto stradale.                          Da lunedì 20 via al Piano Strade: start lavori da Corso Matteotti.

Mezzo chilometro d’asfalto: è il tratto di via Nazionale che, dalle 21 di questa sera, giovedì 16 luglio, sarà oggetto dell’intervento disposto per ripianare il manto stradale della trafficata arteria che attraversa Nocera Superiore e che rappresenta un collegamento strategico per la mobilità, soprattutto dei mezzi pesanti, di Nocera Inferiore e Cava de’ Tirreni.

Il tratto interessato dall’intervento disposto dall’Amministrazione Cuofano si aggancia al tracciato precedentemente asfaltato in località Camerelle in direzione Nocera Inferiore.

I lavori inizieranno a partire dalle 9 di questa sera con la fresatura della carreggiata per poi procedere alla messa a quota dei tombini, la messa in opera del nuovo “tappetino” in asfalto e la segnaletica orizzontale con nuovi attraversamenti pedonali.

L’intervento di asfalto è realizzato da Enel come ristoro ai lavori della rete di distribuzione a media tensione su Nocera Superiore.

L’intervento è solo un primo, immediato step per dare sollievo alla viabilità lungo la strada in attesa dell’intervento radicale e risolutorio, in capo all’Ufficio Speciale Grandi Opere della Regione Campania, con la messa in sicurezza delle pareti spondali del torrente Cavaiola come concordato la scorsa settimana al termine del sopralluogo operativo con il sindaco Giovanni Maria Cuofano.

Lunedì 20 luglio, invece, apre a Corso Matteotti il primo dei cantieri in programma, con Ordinanza di divieto di sosta lungo la carreggiata.

Il Piano Strade prevede interventi di sistemazione generale di viabilità che andrà a migliorare la mobilità cittadina e l’arredo urbano, grazie anche alla sistemazione di tutte le rotatorie. Nel dettaglio, il piano degli interventi seguirà il seguente tracciato: via Firenze, via Grotte, via Portaromana, tratti di via G.Garibaldi (dall’incrocio con via Portaromana fino all’incrocio con via S.Maria delle Grazie), località Starza fino al depuratore, via S.Maria delle Grazie (dall’incrocio con via G.Garibaldi fino alla rotatoria), II traversa via L.Petrosino (dall’incrocio di via Mercato fino all’incrocio con via G.Garibaldi), via Mercato (tratto dall’incrocio con il cavalcavia ferroviario fino all’incrocio con via S.Maria Maggiore, via G.Mazzini e via G.Matteotti), via delle Libertà (tratto fino a via Spagnuolo).